Vai al contenuto

Nehanda

Nora Chipaumire

NEHANDA
opera performance

performers nora chipaumire, McIntosh “Soko” Jerahuni, Othnell “Mangoma” Moyo, Fatima Katiji, Tom Jules Samie, Gilbert Zvamaida, Kei Soares-Cobb, Peter van Heerden, Lucia Palmieri, Sylvestre Akakpo Adzaku

suono Vusumuzi Moyo

Lo spettacolo

NEHANDA è presentato in co-realizzazione Short Theatre 2021, nell’ambito di Grandi Pianure con il sostegno Ambasciata degli Stati Uniti di America di Roma

La coreografa e performer nora chipaumire torna a Roma con la prima europea della sua ultima creazione, NEHANDA, progetto performativo in più formati. L’ultimo capitolo degli otto di cui è composta l’Opera, prende vita sul palco del Teatro Argentina. La sua pratica artistica – al confine tra arte e attivismo – indaga la natura del corpo performativo nero con un approccio transfemminista, forza le posture con accenti contro-egemonici, critica le forme di potere neocoloniale, usa la relazione in presenza per una messa in discussione di stereotipi razziali e di genere.
Zimbabwese residente a New York City, prosegue la ricognizione nell’immaginario del suo paese d’origine e rivisita i registri e stilemi del repertorio operistico occidentale. Concepita come un’opera di teatro musicale, NEHANDA indaga la leggenda di uno spirito potente, venerato dal popolo Shona, originario dello Zimbabwe e del Mozambico Centrale: questo spirito è Nehanda e abita solo le donne. Alla fine del XIX secolo, la medium di Nehanda era Charwe Nyakasikana, un’eroica leader rivoluzionaria che organizzò le prime rivolte nella Rhodesia del Sud occupata dai britannici nel 1896-97. Insieme a quattro compagne, fu catturata, e dopo aver ottenuto un processo sommario, giustiziata dai colonizzatori che ordinarono di inviare le sue ossa e il teschio nel Regno Unito.
Il libretto è basato sul noto caso giudiziario The Queen vs. Nehanda (1898) tra i due sovrani Nehanda – mhondoro – “spirito di leone” e la regina Vittoria, il cui lungo e glorificato regno ha visto l’ascesa e l’affermazione dell’Impero britannico in tutto il mondo.

Iscriviti alla newsletter