Vai al contenuto

Un ricordo d’inverno

29 novembre – 1 dicembre 2017

drammaturgia e regia Lorenzo Collalti
Vincitore del bando Nuove Opere SIAE SILLUMINA

Lo spettacolo

Compagnia dell’Accademia

Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’amico

Le situazioni meno verosimili mostrano una straordinaria capacità di attrattiva: Un ricordo d’inverno vuole raggiungere ogni tipo di spettatore con una drammaturgia che costruisce innumerevoli ponti con il reale provocando sensazioni, emozioni e riflessioni condivise e condivisibili. Vincitore di due Premi Siae nel 2014 e nel 2015 e del Bando “Nuove Opere” – Siae Sillumina, Lorenzo Collalti scrive e dirige uno spettacolo che racconta il viaggio di un giovane artista all’interno di un mondo nuovo, un itinerario alla ricerca dell’ispirazione, costellato da incontri inattesi e illuminanti.
Un ricordo d’inverno inaugura insieme ad Hamletmachine di Robert Wilson e a Notturno di donna con ospiti diretto dal giovane Mario Scandale, la prima stagione della Compagnia dell’Accademia, pensata e fortemente voluta dalla Silvio d’Amico, con il sostegno del MiBACT e della Siae, per permettere ai giovani artisti di arrivare a proporre le proprie opere ad un pubblico più vasto, in palcoscenici di rilevanza nazionale e internazionale. La Compagnia vuole essere non solo un ponte tra il mondo della formazione e quello della professione, favorendo l’inserimento delle nuove generazioni in un panorama artistico e culturale non così aperto all’innovazione, ma anche un laboratorio per pensare e creare il futuro teatro, uno spazio che favorisca la crescita di nuove formazioni, dove poter sperimentare e sviluppare l’energia creatrice propria delle giovani leve.

TEATRO DI ROMA E ACCADEMIA NAZIONALE D’ARTE DRAMMATICA SILVIO D’AMICO

Diamo il via a una nuova importante collaborazione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico accogliendo tre spettacoli interpretati da allievi neodiplomati: dall’opera di Heiner Müller Hamletmachine diretta da Robert Wilson, a Un ricordo d’inverno di Lorenzo Collalti, vincitore di due Premi SIAE nel 2014 e nel 2015, fino a Notturno di donna con ospiti di Annibale Ruccello con la regia di
Mario Scandale.

Iscriviti alla newsletter