Vai al contenuto

Nostra patria è il mondo intero

7 giugno 2019

CANTI RESISTENTI

Musica per la Liberazione

Lo spettacolo

Il 4 giugno 1944, mentre le truppe americane sbarcavano in Normandia, il Generale Clark entrava a Roma con la sua armata liberandola dai tedeschi.

Calendario Civile celebra quella indimenticabile giornata, così importante per la storia di Roma e dell’Italia, con un concerto che raccoglie canti partigiani e di resistenza descrivendo e raccontando, attraverso la musica, i passaggi che restituirono libertà al Paese.

La lotta, la passione, la fede nell’avvenire, lo sguardo al futuro: ecco cosa emerge da ciascuno di questi canti, divenuti fondanti per la tradizione musicale popolare italiana.

Tre musiciste sul palco a ripercorrere sentieri partigiani per valli e monti: vie che si intrecciano, unendo con linee immaginarie suoni, voci e ritmi della tradizione musicale delle nostre terre, quella più legata alla nostra storia, volta all’impegno civile e alla conservazione della memoria riguardante gli eventi legati alla Liberazione dal fascismo e dalla dominazione tedesca.

Nella loro ricerca sul repertorio di Resistenza, Susanna Buffa, Vanessa Cremaschi e Giovanna Famulari esplorano il territorio italiano toccandone angoli remoti, viaggiando dalla Lombardia al Friuli, dall’Emilia al Lazio e rielaborando le più diverse forme musicali della tradizione orale.

Iscriviti alla newsletter